Commercio equo solidale

Commercio equo solidale

Il commercio equo e solidale è una forma di commercio internazionale dove viene garantito ai produttori ed ai lavoratori dei paesi in via di sviluppo un trattamento economico e sociale equo e rispettoso, contrapponendosi alle pratiche di commercio basate sullo sfruttamento. Contribuisce a uno sviluppo sostenibile dei territori, offrendo migliori condizioni e assicura i diritti dei produttori e dei lavoratori del Sud del mondo. 

La Regione Marche, con la Legge Regionale 8/2008, riconosce al commercio equo e solidale un valore sociale e culturale nell’ambito del proprio territorio, quale forma di cooperazione finalizzata a promuovere l’incontro e l’integrazione tra culture diverse ed a sostenere la crescita economica e sociale, nel rispetto dei diritti individuali, dei Paesi in via di sviluppo. 

Attraverso un programma di interventi, vengono promosse e sostenute le attività ed i progetti dei soggetti iscritti al Registro Regionale del Commercio Equo e Solidale (RRCES), previsto dall'art. 5 della legge.

L’art. 6 prevede interventi mirati alla diffusione del commercio equo e solidale ed, in particolare, promuove e sostiene: iniziative divulgative e di sensibilizzazione mirate a diffondere la realtà del commercio equo e solidale; 

  • specifiche azioni educative nelle scuole; la giornata del commercio equo e solidale; 
  • l’utilizzo dei prodotti del commercio equo e solidale nell'ambito dell’amministrazione regionale; 
  • la concessione di contributi ai soggetti iscritti al RRCES per progetti inerenti le attività dei soggetti medesimi.

L’art. 7 al fine di promuovere la conoscenza e la diffusione del commercio equo e solidale, istituisce la “Giornata regionale del Commercio Equo e Solidale”, quale momento di incontro e confronto fra la comunità marchigiana e le realtà del commercio equo e solidale. Nell’ambito dell’evento è prevista anche l’organizzazione di una Conferenza per la verifica dello stato di questo tipo di commercio nelle Marche.

Con DGR  n. 1235 del 22/09/2008, la Giunta regionale ha approvato i criteri e le procedure per l’iscrizione nel Registro regionale del commercio equo e solidale (RRCES) e le modalità per il riconoscimento Bottega del Mondo.

 

Link: http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Attivit%C3%A0-Produttive/Commercio#Commercio-equo-solidale

torna all'inizio del contenuto